Italian
Seguici su:

caratteristiche principali

BTL_cardiology_SDS_Minimize-misdiagnoses_icon_v4

Ridurre al Minimo le Diagnosi Errate negli Atleti

Nel 60% degli atleti o di altri professionisti, si verificano dei cambiamenti ECG, che riflettono l'adattamento al carico. Nella popolazione non attiva gli stessi cambiamenti nell'ECG verrebbero interpretati come patologici. La soluzione per una corretta differenziazione degli adattamenti dovuti a patologie pre-esistenti è l'utilizzo dei Criteri di Seattle. Questa soluzione riduce il tasso di falsi positivi degli screening ECG dal 17% al 4,2%.

BTL_cardiology_SDS_98_sensitivity_icon_v3

98% di Sensibilità delle Interpretazioni Automatiche

Il modulo SDS è stato clinicamente testato al Charles University Hospital di Praga, a Motol, per più di due anni, con risultati presentati alla conferenza del 2015 organizzata dall'Associazione per Pediatri Europei e Cardiologia Congenita.

BTL_cardiology_SDS_Evaluation_Time_icon_v2

Tempo di Valutazione 5 Minuti

Durante lo studio di validazione, il 71% delle registrazioni venivano valutate da medici in meno di 5 minuti, il 55% delle registrazioni in meno di 2 minuti.

BTL_cardiology_SDS_visualized-results_icon_v2

Visualizzazioni Uniche per una Rapida e Semplice Interpretazione

Il modulo SDS è l'unico software che ti aiuta a controllare anche visivamente i Criteri di Seattle. Il battito ECG selezionato è visualizzato con tutti i dettagli in confronto ai normali limiti interattivi, in questo modo è possibile verificare immediatamente la patologia.

BTL_cardiology_SDS_Seattle-criteria-compliance_icon_v2

100% Conformità ai Criteri di Seattle

Basato sui Criteri di Seattle, il modulo SDS fornisce un' interpretazione automatizzata estremamente sensibile. Il modulo controlla automaticamente tutti i 16 criteri basati su una combinazione di più di 90 misurazioni ECG. In conformità ai Criteri di Seattle e nel rispetto dello standard di misurazione Qtc, non utilizza una media, ma è in grado di misurare in modo diretto qualunque complesso P-QRS-T selezionato.

Sei un professionista del settore?

L'accesso alla visualizzazione dei prodotti e al materiale informativo è riservato agli operatori del settore in ottemperanza alla legislazione vigente. BTL Italia Srl richiede di qualificarsi come professionista per procedere con la navigazione.
Decreto Legislativo 24 febbraio 1997, n. 46
Articolo 21
1. È vietata la pubblicità verso il pubblico dei dispositivi che, secondo disposizioni adottate con decreto* del Ministro della Sanità, possono essere venduti soltanto su prescrizione medica o essere impiegati eventualmente con l'assistenza di un medico o di altro professionista sanitario.

2. La pubblicità presso il pubblico dei dispositivi diversi da quelli di cui al comma 1 è soggetta ad autorizzazione del Ministero della Sanità. Sulle domande di autorizzazione esprime parere la Commissione di esperti prevista dall'articolo 6, comma 3, del decreto legislativo 30 dicembre 1992, n. 541, che a tal fine è integrata da un rappresentante del Dipartimento del Ministero della Sanità competente in materia di dispositivi medici e da uno del Ministero dell'Industria, del commercio e dell'artigianato.

* Il DM previsto dal comma 1 dell’articolo sopra citato non è stato ancora riportato. In questa fase, pertanto, vengono ammesse, comunque, soltanto pubblicità di dispositivi medici che, per le loro caratteristiche, sono inequivocabilmente acquistabili ed utilizzabili senza intervento di un sanitario.

Vi ringraziamo per averci visitato.

Siamo spiacenti ma l'accesso alla visualizzazione dei prodotti e al materiale informativo è riservato agli operatori del settore in ottemperanza alla legislazione vigente.

Per maggiori informazioni inerenti a prodotti, terapie e servizi i nostri contatti sono:

BTL
tel +39 089 9954 450
fax +39 089 9954451
p.iva 04770600650
e-mail info@btlitalia.com